Crescere con l'Arte

crescere con l'arte

CRESCERE CON L'ARTE

 

21-22 ottobre 2011

Galleria d'Arte Moderna

piazza Sant'Anna, Palermo

 

 

 

Crescere con l’arte è un progetto di incontro della durata di due giornate, riservato ai giovanissimi che versano in condizioni di disagio sociale ed economico finalizzato all’apprendimento delle tecniche artistiche, all’avvicinamento al bello, all’opera d’arte, alla valorizzazione del lavoro in gruppo, alla coesione sociale, migliorando la capacità di apprendimento e di lInguaggio attraverso un'esperienza unica e significativa.

I destinatari saranno i piccoli ospiti delle case famiglia di Palermo, nei confronti dei quali sarà fatta un'azione informativa e di invito presso le loro strutture.

La progettazione è mossa dall’assunto che è doveroso, oggi, individuare percorsi innovativi di welfare, che possano essere efficaci ed efficienti, centrati sulla persona e sui suoi bisogni, orientati alla relazione intesa come proprium di questo particolare settore del sociale.

La sfida che siamo chiamati a raccogliere è volta a superare la “solidarietà frammentata”, attraverso rinnovati percorsi di condivisione. In quest’ottica, la manifestazione Crescere con l’arte,  si pone anche come momento propedeutico per l’attivazione di un laboratorio permanente per la promozione di una cultura della solidarietà. Non un coordinamento ma un luogo di elaborazione di nuove culture e nuove pratiche. Non si tratta di moltiplicare ciò che già c’è, ma assumere una nuova ottica progettuale che sappia partire dall’oggi per immaginare uno scenario possibile e lavorare per realizzarlo.

 

 

 

Le due giornate si svolgeranno all’interno della Gam Galleria d’Arte Moderna di Palermo ospitata nei locali dell’ex Convento di S. Anna, sito, nel cuore del centro storico di Palermo.

Tra gli obiettivi fondamentali del progetto e dell’Associazione stessa, vi è quello di incoraggiare la naturale curiosità e sete di conoscenza dei giovani con proposte di didattica ludica e interattiva che favoriscano la creatività e il pensiero progettuale, attraverso il gioco e l’esperienza diretta.

Il progetto ha, infatti, come missione principale quella di avvicinare il mondo dei giovani all'arte e alla cultura artistica attraverso l'esperienza vissuta nello spazio museale, stimolando l’immaginazione, la sensibilità e il pensiero progettuale attraverso il  laboratorio didattico volti ad educare con l’arte attraverso tutti i linguaggi espressivi.

 

 

 

L’evento

 

Le due giornate evento saranno precedute da un lavoro d'informazione ed incontro presso le case famiglia del quartiere al fine di coinvolgere i giovani di età compresa tra i 6 ed i 13 anni  alla partecipazione alle due giornate didattiche, che si svolgeranno presso la Galleria d’Arte Moderna sabato 24 settembre mattina e pomeriggio e domenica 25 settembre di mattina.

Nell’arco delle due giornate i ragazzi saranno accompagnati dall’artista Domenico Pellegrino e dal gruppo artistico Canecapovolto che in quelle date  saranno in mostra  all’interno della GAM.

Incontrandosi con gli artisti, durante i laboratori a rotazione per tutto l’arco della giornata a gruppi di 15 per volta, i bambini si esprimeranno attraverso la pittura realizzata su carta per poi installare la loro mostra. Un percorso di apprendimento attraverso il gioco e l’attività partecipata che lascerà un messaggio importante “ amare l’arte”.

Nella rimodulazione del progetto i gadget diventano i quadri stessi che i bambini realizzeranno diminuendo quindi questa voce di costo e rendendo realizzabile il progetto senza modificarne la qualità e la resa per il raggiungimento degli obiettivi attesi.

 

 

 

 

 

SEGUI BQUADRO SU

 

Seguici su FacebookSeguici su Youtube

 

 

Acquista