Spazio all'Arte

spazio all'arteSPAZIO ALL'ARTE

 

dal 09 aprile al 24 maggio 2009
via XII Gennaio, 2 Palermo

 

 

“Spazio all’arte”, organizzata da Bquadro eventi e comunicazione, e curata da Laura Francesca Di Trapani, è una rassegna dedicata all’arte contemporanea siciliana.
ll leitmotiv che muove questo progetto è il desiderio di creare un contenitore all’interno del quale poter regalare uno spaccato della produzione artistica contemporanea italiana, fucina di fermenti e di menti altamente creative.

 

Apre i battenti il 9 aprile, nello spazio espositivo spaziobquadro di via XII Gennaio 2 a Palermo, e proseguirà fino al 24 maggio 2009, proponendo al pubblico sette interessanti artisti.

L’intento è, quindi, quello di veicolare la produzione contemporanea, stimolando il confronto culturale, ma anche i circuiti economici che ruotano attorno al mondo dell’arte. I sette nomi scelti per firmare la prima edizione della rassegna di 'Spazio all’arte' provengono da esperienze diverse all’interno del panorama artistico contemporaneo delle città di Palermo e Catania, anche se tutti indagano l’arte mediante lo strumento della pittura. Differenti racconti, differenti modalità espressive permeano questa prima esperienza di “Spazio all’arte”.

Ad aprire la vetrina, che nell’arco di sette settimane vedrà susseguirsi sette pittori, il lavoro di Davide Cappelli, che mescola sapientemente cinema e pittura.A seguire, la precisione di un segno dal taglio fotografico nella grafica di Giuseppe Costa, l’esponente più giovane dell’intera rassegna.Protagoniste nelle settimane successive anche le figure che emergono dalle parole scritte nei ritratti di collage di Daniela Balsamo, la filosofia artistica del recupero di Celio Bordin, artista veneto legato a Palermo, dove la pittura abbraccia l’installazione e la scultura; Igor Scalisi Palminteri, con l’analisi ricorrente nel suo lavoro sul tema dell’identità, dell’alterità intesa anche come santità, nelle sue figurazioni iperrealiste; e ancora Lorenzo Passanante, che col creare contenitori pittorici racconta le sue storie dalla duplice anima con protagonista un’arguta ironia.
Sino a concludere con la pittrice catanese Angela Vinci che nelle sue intense immagini indaga l’interiorità del soggetto ritratto con una grande capacità introspettiva.

 

SEGUI BQUADRO SU

 

Seguici su FacebookSeguici su Youtube

 

 

Acquista